Welfare privato

PROGETTO WELFARE PRIVATO 

SERVIZI OFFERTI DALLA RETE COSTITUITA TRA COOPERATIVE SOCIALE ARCOBALENO e   APSP DELL’ ALTO GARDA E LEDRO

la volontà di ricercare delle sinergie tra privato sociale e APSP nasce dalla necessità di trovare delle risposte nuove di fronte alle difficoltà crescenti nel far quadrare il cerchio tra Il  fabbisogno di servizi  delle persone e , in particolare,  di quelle anziane che aumentano (soprattutto tra i non autosufficienti) e le risorse a disposizione per coprire tali fabbisogni che risultano essere insufficienti.

Gli aderenti al progetto condividono la “visione”  che la “contemporaneità”  (caratterizzata da un tessuto sociale sempre più complesso e fragile)   imponga di transitare da un modello  assistenziale ormai compiuto, caratterizzato da risorse abbondanti e da un invecchiamento lento della popolazione, ad un modello  assistenziale nuovo, caratterizzato da una minore disponibilità di  risorse pubbliche, in presenza di di una accelerazione delle dinamiche di invecchiamento della popolazione.

LA FILOSOFIA DELLA RETE :

L’approccio “culturale” che caratterizza il progetto è quello di rimettere al centro la persona e la sua famiglia, ripartendo  dai suoi bisogni e non dai servizi esistenti. Il progetto si propone di ricercare equilibri dinamici tra assistenza a domicilio e residenzialità ed offrire ai cittadini un servizio che garantisca “sicurezza” per sè e per i propri famigliari.

OBIETTIVI DEL PROGETTO :

Il principale obiettivo del progetto è guardare ai bisogni delle persone e al mondo degli anziani nella sua complessità, mettendo in campo strategie e interventi che siano in grado di mantenere il più possibile l’autonomia individuale,  costruendo risposte nuove,  alle necessità emergenti , come  , ad esempio,  la non autosufficienza temporanea o le fragilità legate al periodo di transito da un servizio all’altro, oppure per periodi di sollievo per le famiglie. L’obiettivo di fondo è contribuire alla costruzione ed all’organizzazione di  un sistema di Welfare diverso dal passato: un sistema di  Welfare in grado di pensare e di offrire una gamma di servizi socio-assistenziali personalizzati e somministrati anche in forma privata, connettendo  in rete ,  in maniera integrata, abilità e funzioni di APSP e privato sociale,  creando un nuovo sistema all’interno del quale far confluire diverse professionalità e diversi servizi, coordinati ed integrati.

SOGGETTI E ORGANIZZAZIONI COINVOLTE:

La visione olistica delle esigenze dell’individuo che caratterizza il progetto impone assunzione di responsabilità diffuse,  che non riguardano solamente le APSP e il Privato sociale, ma anche le famiglie, le cooperative sociali, le associazioni di volontariato e gli enti pubblici a diversi livelli.

DESTINATARI DEI  SERVIZI DI WELFARE PRIVATO:

Tutti i cittadini residenti nell’Alto Garda e Ledro  (soddisfacendo anche eventuali richieste da parte delle provincie limitrofe) e tutti coloro che , anche temporaneamente ( turismo o altro) presenti sul territorio di competenza delle organizzazioni erogatrici.

CHI OFFRE I SERVIZI E COME VENGONO ORGANIZZATI

Le organizzazioni aderenti , A.P.S.P. del territorio e ARCOBALENO scs, hanno individuato  un’offerta  di servizi socio-assistenziali-sanitari che possono essere offerti anche in forma privata sul territorio.

I servizi offerti dalla rete territoriale sono i seguenti :

  • Assistenza domiciliare;
  • Assistenza serale e notturna;
  • Servizio sollievo (sostituzione care giver);
  • Veglie notturne in ospedale o rsa;
  • Consulenza e formazione CARE GIVER e BADANTI;
  • Servizio Baby sitting.
  • servizi di sostegno psicologico (anche con la collaborazione di professionisti esterni)
  • servizio spesa a domicilio (magari coinvolgendo servizio civile o inserimenti lavorativi)
  • servizio pulizie ordinarie e straordinarie
  • piccole manutenzioni
  • servizio sfalcio – cura giardino (in collaborazione con altre cooperative del territorio)
  • educativa a domicilio e/o accompagnamento persone con handicap
  • servizio trasporto e/o accompagnamento (convenzionandosi con taxisti)
  • servizio trasporto con o senza accompagnamento attraverso il servizio trasporti delle Apsp

        Prestazioni infermieristiche a domicilio o presso la  sede delle Apsp aderenti negli orari predefiniti     

  • Piccole medicazioni
  • Valutazione livelli dipendenza
  • Valutazione stato idratazione
  • Educazione sanitaria
  • Rilevazione parametri vitali
  • HGT
  • Somministrazione terapia sotto cute
  • Terapia intramuscolare
  • Somministrazione medica via topica
  • Somministrazione medica per via inalatoria
  • Somministrazione terapia in collaborazione c/medico utente
  • Medicazione semplice (ulcere cutanee)
  • Medicazione complessa senza impacco e/o con impacco
  • Drenaggio
  • Bendaggio semplice
  • Bendaggio complesso
  • Fleboclisi
  • Applicazione creme-pomate

Servizio di fisioterapia a domicilio e prestazioni accessorie

  • Fisioterapia e valutazioni varie
  • noleggio attrezzature e ausili

Altri servizi di carattere assistenziale , residenziale e semiresidenziale

  • Servizio pasti presso mensa
  • Servizio pasti a domicilio
  • Bagno protetto presso le Apsp
  • Centro diurno
  • Attivazione del posto letto per non autosufficienti in RSA

Attivazione del posto letto per autosufficienti in case alloggio/soggiorno

VEDI LE TARIFFE DEI SERVIZI WELFARE PRIVATO

Martedì 26 Settembre 2017

Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona "Città di Riva", Via Ardaro, 20/A 38066 Riva del Garda (Trento) - Italia
E-mail: info@csarivadelgarda.com  PEC: apsp.cittadiriva@registerpec.it  Telefono +39.0464-554280 Fax +39.0464-556420
www.csarivadelgarda.com  Partita IVA n. 02086810229  Policy Privacy

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito non utilizza cookies di profilazione per registrare il comportamento dell'utente e consente il trasferimento di cookie di terze parti a fini statistici. Procedendo con la navigazione, accettando consapevolmente la nota di questo banner, l'utente fornisce la propria incondizionata liberatoria alla nostra politica d'uso dei cookie. Cosa sono i cookie?